FAQ

Installazione di tartufaie 

Contatti
In questa pagina potrai trovare la risposta alle tue domande sulla coltivazione dei tartufi.
Per qualsiasi altra informazione riguardante la realizzazione della tua tartufaia contatta gli specialisti di Coltivazione Tartufo.

 F.A.Q.

  • Cosa mi occorre per iniziare la coltivazione del tartufo?

    Per poter iniziare la coltivazione le cose fondamentali sono la disponibilità di un terreno libero da altre colture o piante, preferibilmente di proprietà, e  la  disponibilità  di  acqua per  l'irrigazione  delle  piante.  

  • Quali sono le piante che producono il tartufo?

    Le piante simbionti sono tipiche della macchia mediterranea quali:

    alcuni tipi  di  quercia  (farnia,  roverella,  leccio,  cerro,...),  il  nocciolo,  il  carpino,  il  tiglio,  il  salice,  alcuni tipi di  pino  (pino  domestico,  pino  nero,...),  il  cisto,  etc... Noi  consigliamo  razionalmente  quelle  piante  più  adatte  alla  zona,  che  siano  più  rustiche,  meno  esigenti  di manutenzione  e che  arrivano  in  produzione  il  prima  possibile. 


  • Qual è la superfice minima per impiantare una tartufaia?

    Non c'è una superficie minima, ma per poter avere un discreto guadagno bisogna partire con almeno 

    1000 – 1500 mq a salire, fino   a coprire anche alcuni ettari di terreno.



  • Quante piante si possono piantare su un terreno di 1500 mq?

    Ogni genere di pianta ha bisogno del suo spazio fisiologico e come ogni varietà di tartufo ha bisogno di più o meno ombra per una migliore produttività. Da queste considerazioni si va a creare il sesto d'impianto più adatto.

    Detto questo si può stimare, su una superficie di 1500 mq, che si possono mettere a dimora sul terreno dalle 60 alle 120 piante circa.  


  • Quanto si può guadagnare con una tartufaia di 1500 mq?

    Una previsione attendibile non si può fare, perchè i fattori che possono influire sulla produzione sono svariate tra le quali: tipo di pianta, varietà di tartufo, età della tartufaia, andamento climatico stagionale.

    Una cosa è certa, ovvero che un riscontro economico interessante lo si può ottenere, con la comodità di una tartufaia a portata di mano, dietro casa.


  • Dopo quanti anni si arriva alla produzione?

    La produzione ha inizio, come tutte le colture fruttifere, gradualmente a partire dal quarto – sesto anno dalla messa a dimora delle piantine fino ad arrivare a pieno regime dopo 10 – 12 anni.

  • Quanto dura la produttività delle piante da tartufo?

    Le piante micorrizate produrranno per tutta la loro vita, a seconda della specie, per decine di anni, in rari casi si arriva ad avere delle piante produttive secolari.

  • Come faccio a commercializzare il mio tartufo? Esiste un mercato del Tartufo?

    Il mercato del tartufo è in continua espansione, sia in Italia che nel resto del mondo.

    Le quotazioni attualmente vengono fatte in base alla quantità di tartufo spontaneo (non quello coltivato) che è maggiormente influenzato dall'andamento climatico.

    Negli ultimi anni le condizioni climatiche sono variate causando diminuzioni di raccolte dalle tartufaie naturali e di conseguenza il valore dei tartufi (in questo caso sia quelli naturali che quelli coltivati) sono notevolmente aumentate.

    Noi, attraverso i nostri canali, siamo in grado di commercializzare il tartufo raccolto dai nostri clienti.


  • Come posso imparare a coltivare il tartufo?

    Le pratiche agronomiche adatte alla tartuficoltura verranno fornite passo per passo dai nostri tecnici fornendo consigli adatti ad ogni impianto.

    Inoltre, sulla base di un comune accordo stipulato con te, un nostro tecnico effettuerà dei sopralluoghi periodici per darti tutti i consigli del caso per aiutarti e seguirti nello sviluppo della tua tartufaia fino al momento dell'entrata  in  produzione  della  stessa.

    Ribadiamo che la tartuficoltura è a tutti gli effetti una pratica agronomica e come tale deve essere seguita se si vuole ottenere i risultati.


  • È vero che ...?

    Se non hai trovato la   risposta ad un tuo dubbio in questa sezione FAQ, contattaci!  

    Saremo a tua completa disposizione.


Per informazioni sulla realizzazione di tartufaie, rivolgiti agli esperti in sede
Contatti
Share by: